HomePage

  • Home
  • Incroci
  • Informatica
  • Mappa
  • TodosLogos on MuxTape
  • Guadagniamo su Internet
  • Random Link

Codici Giochi Flash (14)

Medicina e Chirurgia (6)

Nintendo Wii (1)

Trucchi Magici (6)

Matematica (15)

Sessualità (2)

The cool hunter (3)

Informatica (15)

Intrattenimento (2)

Testi canzoni (3)

Anime (10)

Giochi Flash (7)

Siti amici
Guadagna con Internet
Blog sull'Inter
The Smoking Club
Statistica con R
 

DownloadTime - The Direct Download Community




Aggiungi TodosLogos ai preferiti Aggiungi ai preferiti
Imposta TodosLogos come HomePage Imposta come HomePage

My Google Page Rank




TodosLogos - Blog di Tecnologia Scienza Curiosità

TodosLogos - Blog di Tecnologia Scienza Curiosità

TodosLogos - Blog di Tecnologia Scienza Curiosità


Informatica - Tutorial file Batch



Prima di esaminare altri comandi, è utile conoscere come inserire commenti ai comandi. Esistono due metodi:
1) digitare :: (ricordiamoci di inserire lo spazio dopo ::): ciò permette di scrivere frasi intere sulla stessa riga. Esaminare il seguente esempio:
      @ECHO off
      :: questo programma stamperà
      :: la frase Hello world
      ECHO Hello World
      PAUSE >nul
2) Se una riga di comando prevede che venga scritta una sola parola, si può digitare : seguito dal comando da eseguire (senza spazi); subito dopo il primo spazio, tutto ciò che segue sarà ignorato dall'esecuzione, e serve come commento al comando. Esaminare il seguente esempio:
      @ECHO off
      ECHO Hello
      PAUSE >nul
      :CLS questo comando serve per cancellare ciò che è stato scritto in precedenza
      ECHO world
      PAUSE >nul

3) Il metodo migliore per scrivere commenti è ad ogni modo l'uso del comando REM: l'uso difatti di :: prima di un commento all'interno di un ciclo FOR o di una opzione IF genera un errore.
      @ECHO off
      REM questo programma stamperà
      REM la frase Hello world
      ECHO Hello World
      PAUSE >nul

Esaminiamo ora altri comandi e la loro sintassi:
MD : questo comando serve per creare una nuova cartella nella stessa directory ove è alloggiato il file Batch. Digitando MD cartella1 verrà creata una cartella il cui nome è "cartella1".

DEL : questo comando elimina un qualsiasi file o cartella posizionata nella stessa directory in cui si trova il file batch. Se nella stessa cartella che ospita il file .bat si trova il file prova1.txt, per eliminare il file di testo, dovremo digitare DEL prova1.txt. L'eliminazione è definitiva (non viene spostato nel cestino, nè viene chiesta conferma da parte dell'utente). Se volete specificare il percorso (se il file prova1.txt è alloggiata in un'altra cartella) dovrete scrivere l'intero percorso, compreso tra le virgolette. Esempio: DEL "C:\Windows\prova1.txt"

START : questo comando apre un file o una cartella specificata, posizionata nella stessa directory in cui si trova il file batch. Se nella stessa cartella che ospita il file .bat si trova il file prova1.txt, per aprire il file di testo, dovremo digitare START prova1.txt. Il comando START può altresì essere utilizzato per aprire i programmi alloggiati nella cartella SYSTEM32 di Windows, quali il blocco note, la calcolatrice, paint. In questo caso la sintassi è: per blocco note START notepad; per la calcolatrice START calc; per paint START mspaint. Aggiungendo il parametro /min prima del nome del programma, si apre lo stesso e lo si pone direttamente nella barra dello start (minimize); nel caso di notepad è possibile specificare direttamente il nome del file. Ad esempio la riga di comando start /min notepad PROVA.TXT apre il programma notepad, crea il file PROVA.TXT nella cartella ove è alloggiato il file bat, e posiziona il blocco note direttamente nella barra dello Start.

Lezione 1 | 2 | 3 | 4 | 5


Rate




Fatal error: Call to undefined function virtual() in /membri/todoslogos/progr_batch2.php on line 47